Newsletter
Con: Google: Yahoo: MSN:
Scrivi a Raffaella

In evidenza

29/12/2017

Protezione civile: Braga e Mariani, con approvazione Cdm a decreto attuativo riforma, più sostegno a territori colpiti da calamità

"L'anno si chiude con questo risultato importante per tutto il sistema della Protezione civile italiano: l'approvazione definitiva da parte del Consiglio dei Ministri del decreto attuativo di riforma della Protezione civile, il completamento di un impegno che abbiamo portato avanti con grande convinzione in questi anni, a partire dalla legge delega approvata dal Parlamento" . Lo hanno dichiarano le deputate del PD Chiara Braga e Raffaella Mariani, prima firmataria e relatrice della legge di riordino della Protezione civile che aggiungono:"Abbiamo voluto dare alla Protezione civile strumenti e condizioni più efficaci di operatività e un quadro normativo più chiaro e stabile, che stabilisca ruoli, responsabilità e modalità di intervento, non solo nell'emergenza determinata dalle calamità ma in tutto il ciclo di azione della Protezione civile, nelle fasi della prevenzione e della ripresa delle normali condizioni di vita nei territori”. “ Il nostro obiettivo – spiegano - è stato fin dall'inizio quello di sostenere le comunità colpite da calamità e proteggere quelle soggette a rischio, attraverso un ulteriore efficientamento della macchina operativa del soccorso e della prevenzione che tutti gli altri Paesi ci invidiano. Vogliamo idealmente dedicare questo importante risultato a tutti gli operatori della Protezione civile. Dai vertici, che si sono succeduti in questi anni, ai singoli volontari che ogni giorno danno il loro contributo prezioso in ogni angolo d'Italia, confermando la riconoscenza nostra e di tutto il Partito Democratico per il lavoro che – concludono - anche quest'anno hanno svolto nelle tante calamità che hanno colpito il nostro Paese e per la loro straordinaria testimonianza di impegno e passione civile".

Credits: Studio videoevideo